24/05/2009 - Trofeo Jack Canali, Albavilla (CO) Stampa
Scritto da Lo Zio   
Mercoledì 27 Maggio 2009 21:41

Podio e ben quattro Falchi nei primi dieci alla XVI edizione del Jack Canali!
...e Falchi primi nella classifica di società.

 

Podio Jack Canali 2009

 

Non è il “generale inverno” che fiaccò gli eserciti napoleonici e quelli italo-germanici. Ma anche questo “colonnello estate” non scherza. Giornata afosa anche nella ridente Albavilla per il ritorno del Trofeo Jack Canali, sedicesima edizione, gran classica di corsa in montagna del panorama erbese. Al via concorrenti di gran qualità, sia in campo maschile che in quello femminile. Il campanile scandisce i rintocchi delle 9.30 e quasi in contemporanea viene dato il via. Il gruppetto di testa sale veloce sulle prime rampe d'asfalto per poi infilarsi tra gli alberi che solo in apparenza ventilano speranze di refrigerio. La gara è infatti breve ma dura e il caldo si fa sentire con prepotenza. I più saggi corrono gara di conserva nella prima parte per poi sferrare l'attacco dopo l'Alpe del Vicerè, più o meno a metà strada, tanto per intenderci. L'ultimo tratto poi è micidiale, il pratone in salita ha una pendenza spaccagambe che punisce gli incauti (tra cui il sottoscritto....sigh..!). Alla fine è Emanuele Zenucchi (Recastello) a trionfare con un crono di 39'05'', tempo ottimo, vista la giornata, ma lontano dal record della gara di 35 minuti e rotti siglato nientepocodimenochè da Marco De Gasperi, living legend della corsa in montagna. Ad una manciata di secondi è Franco Sancassani (Caddese) a passare per secondo sotto lo striscione dell'arrivo mentre il terzo posto, udite udite, è agguantato dal Falco Roberto Antonelli. Ma il resto della compagine non è da meno: Costantino Simonetta è al quarto posto, Marco Castelnuovo al nono e Francesco Simonetta al decimo. Presenti poi anche il sottoscritto (24°) e Matteo Spreafico (39°).
Per concludere, tra le donne, colpo a sorpresa: la favorita della gara Daniela Vassalli, complice qualche acciacco fisico, è costretta a cedere la prima piazza ad un'eccezionale Cristina Clerici (Comense) atleta ampiamente nota per le gare su strada e cross. Completa infine il podio femminile l'inossidabile Giovanna Cavalli.
Nella classifica di società, i Falchi salgono sul primo gradino del podio.
In foto: il podio maschile...foto in versione B/N non tanto per emulare Helmut Newton, ma perche son un "cucù" io....sorry....

 

Lo Zio (Marco Terraneo)

 

Classifica

 


Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Maggio 2009 09:10